Wthink

Economia, finanza e risparmio

Quali lavori fare all’estero?

lavoriesteroMolti italiano decidono, per le più diverse ragioni, di trasferirsi all’estero per lavoro. Vediamo quali sono le occupazioni più ricercate e meglio retribuite.

RICHIEDI UN FINANZIAMENTO ONLINE

Prima di entrare nello specifico, facciamo un’analisi globale sul fronte retribuzioni. Lo Stato in cui si guadagna di più è sicuramente Singapore: qui gli stipendi sono alti e l’imposizione fiscale è favorevole. Il secondo posto, in questa classifica, va alla Russia che offre possibilità a candidati con alti profili professionali: specializzazioni, qualità e capacità devono essere superiori alla media altrimenti risulta molto difficile trovare un impiego. Le Filippine conquistano il terzo posto: come per la Russia, qui si ricercano figure lavorative di primo piano che facciano progredire e costruiscano un futuro migliore per questo paese ancora relativamente povero. Il quarto posto va di diritto alla Svizzera, stato che offre una qualità della vita eccellente ma anche un costo della vita elevato.

Passiamo ora a parlare delle professioni più richieste e meglio retribuite. In generale, molte aziende sono pronte ad assumere informatici, ingegneri, manager, artigiani, cuochi, creativi italiani.
In Gran Bretagna, il settore del turismo è in costante aumento; tutte le attività ad esso connesso quindi offrono prospettive interessanti. Citiamo ad esempio le agenzie turistiche che cercano personale qualificato che si occupi della realizzazione di brochures pubblicitarie e di pacchetti viaggio. Nel Regno Unito molto ricercate anche le figure che si occupano di analisi finanziaria e management bilingue.

In generale e non solo nel Regno Unito, sono ben ricompensate anche le professioni che si svolgono presso bar, ristoranti e hotel. Un cuoco italiano con grande esperienza acquisita sul campo, mosso da passione e voglia di far conoscere la nostra cucina in tutto il mondo, può lavorare presso grandi strutture o può pensare di aprire un suo locale. I guadagni sono notevoli in quanto la cucina italiana è amata ovunque.

Anche i camerieri sono molto richiesti: questo può rappresentare il primo step di lavoro all’estero. Sempre restando nel settore turistico, le hostess e gli steward di volo riescono a guadagnare anche 35mila euro l’anno.

Cambiando decisamente ambito, una figura molto ricercata all’estero è il medico ad alti livelli di responsabilità con specializzazioni ed esperienza pluriennale, quanto è lo stipendio di un medico? il suo stipendio annuo si aggira sugli 80mila euro. Restando in un campo affine, diciamo che nei paesi francofoni (Francia, Belgio, Lussemburgo, Canada) è molto ben pagato e molto richiesto il chimico di laboratorio e il microbiologo.In Francia, grande spazio si trova anche nel settore della moda.

Molto richiesti negli Stati Uniti, gli elettricisti che possono guadagnare fino a 30mila dollari l’anno. In Germania, invece, sono gli ingegneri (in particolare quelli meccanici) ad essere molto ricercati: il loro stipendio annuo può raggiungere i 40mila euro. Restando nel paese teutonico, i settori più promettenti sono quelli della consulenza di prodotti alimentari, della chimica e della progettistica di software.
Nei paesi slavi, molto apprezzati e ben retribuiti, i falegnami. Mentre in Svizzera, grande successo lo hanno i muratori, i consulenti legali e i progettisti informatici.

Puoi leggere anche:

Wthing © 2014 Frontier Theme