Piattaforme binarie: quali le migliori?

piattaforme binarieRiprendiamo a parlare di opzioni binarie e, in particolare, a quelle che sono le migliori piattaforme per investire in questo strumento finanziario. In questo ultimo periodo le pubblicità dei broker che si vedono sul web sono diventate molto allettanti tra bonus, conti demo gratuiti e zero spese di commissioni.

Tuttavia per chi è alle prime armi non è facile districarsi in questa miridiade di offerte e capire quale sia quella più adatta alle proprie esigenze. Perchè, quello che molti non sanno, è che un broker di opzioni binarie va valutato sempre anche in funzione di quelle che sono le proprie esigenze.

Confrontare i numeri relativi ai vari bonus, al capitale minimo richiesto, ai conti di trading ecc. è solo il punto di partenza per fare una prima, sommaria, valutazione, poi la scelta va fatta in funzione di quello di cui si ha bisogno in base alla propria esperienza.

Cerchiamo di capire, quindi, quali sono le migliori piattaforme di trading online per opzioni binarie analizzando le proposte di alcuni tra i migliori broker che operano nel nostro paese.

In particolare ci vogliamo soffermare, in questa occasione, su Optiontime e 24Option, 2 piattaforme di trading binario che negli ultimi mesi hanno innalzato notevolmente il proprio livello qualitativo.

Entrambe offrono un ottimo bonus di benvenuto (il 100% del primo deposito per 24Optione e fino a 2500 euro per Optiontime) e la possibilità di aprire un conto con un capitale iniziale davvero molto esiguo.

Tra i punti di forza di 24Option segnaliamo la possibilità di partecipare alle tantissime iniziative promosse da questo broker tra cui i corsi per fare trading sulle opzioni binarie e i webinar dal vivo con investitori e analisti. Tutti strumenti molto importanti per crescere come trader.

Per quanto riguarda Optiontime, invece, i suoi punti di forza sono l’ottima assistenza ai clienti che permette di risolvere praticamente qualsiasi problema in tempi davvero stretti e i tanti strumenti gratuiti per l’analisi dei mercati e dei trend, fondamentali per poter decidere quando e su quali opzioni binarie investire.

Nel complesso entrambe le piattaforme sono valide e offrono un ottimo rapporto tra qualità, garanzia e funzionalità. La scelta definitiva spetta al trader che deve capire quale di questi broker si adatta meglio al proprio profilo di investitore per poter ottere il massimo risultato dalle proprie sessioni di trading.