Forex: gli errori da evitare

Plus500Investire nel forex online può rivelarsi una scelta vantaggiosa, dal momento che garantisce potenzialmente un ritorno economico non indifferente. E’ importante però non partire con l’idea di poter guadagnare fin dalle prime operazioni finanziarie: è possibile che i primi investimenti abbiano esito positivo, ma bisogna tenere in considerazione che nel medio-lungo periodo è l’esperienza a fare la differenza.

Chi si avvicina al mondo del forex online per la prima volta o chi ha ancora poca esperienza riguardo questo metodo di investimento commette errori forex molto frequenti. E’ utile conoscere i principali errori forex per poterli evitare e per ridurre al minimo il rischio di perdere il proprio capitale.

Vediamo quindi quali sono gli errori forex online più comuni:

1. Non studiare
Fra gli errori forex più frequenti, forse anche perché è quello più stancante a cui rimediare, troviamo il non studiare o comunque il non studiare a sufficienza. Nel forex, così come nella maggior parte degli investimenti, il successo non si ottiene con la fortuna, ma con lo studio ed il metodo.

2. Non avere pazienza
Leggere in rete le storie di successo di chi ha guadagnato molto e in poco tempo può dare la carica e spingere ad entrare nel mondo del forex online, ma al tempo stesso può portare a commettere uno degli errori forex più comuni, ovvero il non avere pazienza.
Quando si investe in forex bisogna mettere in conto la possibilità di non avere nel breve periodo un ritorno economico ed è quindi importante non spazientirsi alle prime difficoltà. Non bisogna arrendersi, ma andare avanti, continuare a studiare ed investire con metodo.

3. Non usare correttamente la leva
Un altro errore forex molto frequente, soprattutto fra i principianti, è abusare della leva. La leva è uno strumento utilissimo, grazie al quale è possibile aumentare i guadagni sfruttando un capitale di cui in realtà non si è a disposizione.
Il problema è che nel caso in cui l’operazione finanziaria non dovesse andare a buon fine saranno le perdite a crescere rapidamente.

4. Affidarsi solo alle intuizioni
Molti investitori scelgono le operazioni in cui investire il proprio capitale semplicemente basandosi su delle intuizioni. Le intuizioni possono essere utili, ma non sono il fattore principale a cui spetta la scelta dell’asset o del tipo di investimento.

5. Non usare lo stop loss
Lo stop loss è uno strumento utilissimo che permette di tenere sotto controllo eventuali perdite. Prima di iniziare ad investire, si sceglie la cifra massima che si è disposti a perdere (complessivamente o per una specifica operazione) e lo strumento bloccherà in automatico l’investimento al raggiungimento del deficit massimo impostato.

Un grave errore forex è non utilizzare lo stop loss, oppure impostarlo per poi modificarlo quando la somma in negativo ha raggiunto il valore massimo scelto.