Natale: in piena crisi si vende solo online

Computer keyboard with Christmas keys - holiday conceptQuesto natale 2014 si prospetta molto amaro per le aziende italiane che dovranno fare i conti con un probabile peggioramento dei consumi rispetto alle festività dello scorso anno. Ma questo, secondo secondo una ricerca condotta da NEtcomm, non dovrebbe riguardare quelle aziende che hanno una forte presenza online. Secondo questa ricerca, infatti, gli acquisti online subiranno un vero e proprio boom.

Il mercato 2014 dovrebbe valere circa 2,5 miliardi di euro con oltre 10 milioni di italiani, prettamente donne, che acquisteranno i propri regali di natale su internet. Un dato incredibile che, però, si poteva ampiamente prevedere.

Il motivo è semplice: in un periodo di consumi ridotti all’osso, il web è l’unico mercato dove gli acquisti fanno registrare ancora degli aumenti significativi. Risparmio di soldi e tempo sono i fattori che spingono gli italiani e le italiane ad acquistare quasi ed esclusivamente online.

Secondo la ricerca condotta da Netcomm le vere protagoniste degli acquisti online saranno le donne: il 23% delle donne italiane si dice sicura che comprerà online tutti i propri regali e il 28,4% ne acquisterà almeno la metà.

Ma quali vantaggi ci sono nell’acquistare i regali online?

  • risparmio: acquistando online, specialmente sulle vendite promozionali che restano attive solo per un determinato periodo di tempo, si riesce a risparmiare fino al 50-60% rispetto al valore di negozio.
  • tempo: acquistare sul web significa evitarsi i mille giri per i negozi della propria città in un periodo in cui traffico, difficoltà a trovare parcheggio e confusione nei negozi la fanno da padrone.
  • consegna a domicilio: ormai la maggior parte dei prodotti può essere acquistato online e consegnato direttamente a domicilio senza spese di spedizione.

C’è il rischio di prendere delle fregature?

In linea di massima acquistare su internet è diventato molto sicuro. Oggi ci sono tutti gli strumenti per potersi tutelare ed evitare le fregature. Tuttavia è bene ricordare qualche piccolo accorgimento che potrebbe risparmiare ai meno accorti, qualche spiacevole sorpresa:

  • acquista su siti conosciuti: cerca di acquistare solo su siti che conosci e di cui ti fidi. Questi grandi ecommerce, come amazon, offrono un servizio clienti veloce ed efficace per risolvere tempestivamente qualsiasi problema.
  • verifica un sito che non conosci: prima di acquistare su un sito che non conosci fai una piccola verifica su internet. Ti basterà fare una breve ricerca digitando, su google, il nome del sito in questione… se ci sono problemi vedrai che troverai informazioni in merito.
  • usa i comparatori di prezzo: prima di acquistare un prodotto fai un giro su qualche comparatore di prezzo per verificare che non ci siano altrove soluzioni più economiche.
  • segnala eventuali irregolarità: qualora dovessi accertare che un sito sta conducendo un’attività fraudolenta puoi fare una segnalazione alla polizia postale.

In conclusione possiamo sottolineare che, oggi, per un’azienda è impossibile prescindere dall’avere una propria presenza online. Farlo significa rinunciare ad un importante e significativo canale di vendita che offre discreti margini e costi di gestione bassi.

Puoi leggere anche: