Il mondo del trading online: di cosa parliamo?

Sono molte le persone che avendo qualche soldo da parte, ma non abbastanza per lasciare un patrimonio ai propri figli, decidono di dare un colpo di reni e investire parte dei loro soldi in Borsa. Allo stesso modo sono numerosi i giovani che decidono di incrementare le proprie entrate mensili per avere più soldi spendibili nella quotidianità.

E poi ci sono quelle persone che scelgono di fare della speculazione finanziaria una sorta di occupazione, abbandonando, quando possibile, un impiego stabile ma insoddisfacente.

Tutto questo ha un nome: trading online.

Oggi più che mai il settore del mercato finanziario e i suoi prodotti hanno aperto le porte agli utenti più disparati, questo grazie alla crescita della scienza informatica che ha reso internet il mezzo prediletto, e semplice, per la compravendita di beni e gli investimenti borsistici.

Per fare trading online è infatti sufficiente trovare un broker in grado di fare da intermediario con i mercati, in maniera tale da eseguire gli ordini per conto del cliente. Quello che si deve sempre tenere a mente è che fare trading sui prodotti finanziari non è un gioco, e che a grandi guadagni possono alternarsi perdite.

Dunque chi si avvicina a questo mondo dovrebbe farsi un po’ di cultura finanziaria e capire quantomeno i movimenti dei mercati e la varietà degli asset quotati.

I broker e le piattaforme di trading

Accedere al mondo del trading online è semplice, molti siti specializzati come quello di italiatradingonline.it spiegano i passaggi necessari per iniziare a operare in Borsa.

In primo luogo, è necessario scegliere un intermediario finanziario, in questo caso una società di brokeraggio, che risulti essere regolamentata dagli enti di riferimento come CONSOB, CYSEC, FCA e la direttiva MiFID per quel che concerne l’Europa.

La regolamentazione garantisce che i servizi offerti dal broker rispettino i principi di legalità e trasparenza richiesti dal mercato locale, e tutela gli investitori da possibili frodi.

Individuato l’intermediario basterà effettuare l’iscrizione per accedere ai servizi offerti dalla sua piattaforma informatica, la quale renderà possibili le operazioni di Borsa. Per capire quali sono i broker più utilizzati e individuare la migliore piattaforme di trading online, è possibile effettuare una veloce ricerca sul web e passare in rassegna le recensioni degli utenti.

In rete, tre delle società più pubblicizzate e di successo sembrano essere eToro, Investous e Trade.com.

Ognuna di queste presenta delle caratteristiche e dei servizi che possono fare al caso dei trader più e meno esperti. Solitamente i costi relativi ai servizi offerti risultano essere molto bassi e tanti degli strumenti finanziari, utili per operare nei mercati e facilitare gli investimenti, sono gratuiti. Per avere informazioni dettagliate basta verificare i siti dei broker e quelli dedicati al trading, come Etoro Opinioni.

Il social trading

Riguardo i broker nominati nel paragrafo precedente, eToro presenta una modalità nuova di fare speculazione finanziaria, definita social trading. Investire nei mercati finanziari e in asset come le azioni, il Forex e le valute criptate, richiede esperienza e aggiornamento costante sulle novità che riguardano il mondo degli affari.

Il social trading può facilitare tutto questo. Simile a un social network, dà ai propri utenti un profilo sul quale è possibile condividere idee, strategie e aggiornamenti di trading. Qui i trader interagiscono fra loro e osservano i risultati degli utenti più esperti, condividendo le situazioni di mercato in tempo reale.

Inoltre è possibile riprodurre le strategie degli utenti che hanno riscosso maggiore successo grazie alla compravendita di determinati prodotti finanziari.

Le piattaforme di social trading riducono quindi il processo di ricerca di informazioni affidabili, fornendo molte notizie da parte dei trader professionisti di tutto il mondo e aiutando gli inesperti nella comprensione delle difficili dinamiche di mercato. Attualmente, questa modalità operativa sembra aver riscosso molto successo.

Puoi leggere anche: