Forex, perché scommettere sulla corona svedese

forex corona svedeseEssendo un territorio finanziario dalle molteplici opportunità, il Forex si apre a nuove ed entusiasmanti sfide caratterizzate dalle scommesse, più o meno razionali, su valute apparentemente fuori dai cosiddetti giochi di mercato.

Una di queste è la corona svedese, la quale sta sperimentando un trend ribassista, nei confronti dell’euro e del dollaro americano, inaugurato nell’estate del 2012. La valuta scandinava, quindi, è arrivata a perdere circa il 18% sulla moneta unica del Vecchio Continente e quasi il 40% nei confronti del conio a stelle e strisce, complice anche la pesante deflazione economica di gran parte del paese.

La banca centrale svedese ha provato a rispondere ad una crisi economica e finanziaria dilagante applicando pesanti tagli ai tassi di interesse che li hanno condotti a valori inferiori addirittura allo zero. Inoltre, l’istituto creditizio svedese Riksbank ha annunciato un piano di quantitative easing in grado di applicare delle misure monetarie ultra-espansive che, in primo momento, penalizzeranno parecchio l’economia domestica, ma successivamente le consentirà una ripresa lenta ed inesorabile finalizzata alla definizione di un profilo altamente appetibile per investitori e broker finanziari di qualsiasi tipologia. Una manovra prospettica destinata a raccogliere successi e consensi provenienti da ogni fascia della popolazione svedese.

Le peculiarità di questa incredibile manovra sono: finanze pubbliche solide; economia interna competitiva; rating fra i più alti al mondo. Insomma, un’immensa gamma di qualità che non tutti i paesi europei possono permettersi di vantare, alla luce soprattutto dei recenti disastri economici e politici che li hanno coinvolti senza dar loro la possibilità di reagire.

Personalmente ho deciso di intraprendere questo percorso utilizzando un broker forex che apprezzo tantissimo: Etoro. Questo broker, infatti, offre un’interessante piattaforma di trading che permette di investire in maniera estremamente flessibile sia sulle valute, che rimangono uno dei settori più interessanti e ad alto profitto anche per il 2016, sia su altri importanti asset come il mercato azionario e le materie prime.

Aprire un conto con Etoro è molto semplice e si può fare anche senza dover effettuare alcun versamento (in questo caso si dovrà fare un account demo). Per chi non lo avesse letto va detto che ne abbiamo già parlato qui, inoltre puoi raccogliere ulteriori dettagli sull’argomento ance su etoroitalia.net , il punto d riferimento del settore.

Nel complesso posso dire che, in base alla mia esperienza, etoro è un ottimo broker sia per chi comincia ora da poco a fare forex trading sia per chi si considera un “trader consumato”.