Wthink

Economia, finanza e risparmio

Comprare bund tedeschi conviene?

Regali

Molto spesso quando le cose dalle nostre parti non vanno molto bene si sente parlare dell’ormai famosissimo spread, ovvero il differenziale tra i rendimenti di BTP e Bund tedeschi; i Bund non sono altro che le obbligazioni emesse dal Governo tedesco e sempre più persone alla ricerca di un investimento sicuro si chiedono se un loro acquisto possa essere conveniente o meno.

Perché i Bund tedeschi sono considerati un investimento sicuro?

La caratteristica più famosa dei titoli di stato emessi dalla repubblica tedesca è la sicurezza: la solidità e l’affidabilità economica della Germania fanno sì che i Bund risultino agli occhi degli investitori più interessanti sotto questo aspetto rispetto ai “nostri” BTP, ma non solo: la corsa al titolo tedesco ha avuto un boom del 2011, quando scoppiò la crisi dei bond sovrani e la parola spread era diventata una delle più utilizzate.

Ma cosa si intende quando si dice che i Bund tedeschi rappresentano un investimento sicuro? La solidità della Germani fa sì che il rischio di un suo fallimento (unica eventualità che porterebbe ad un mancato rimborso del Bund) sia un’ipotesi da scartare, quindi non c’è alcun pericolo di perdere il denaro che viene investito su questo titolo. Ma chi non vuole solo la sicurezza ma anche un certo rendimento dovrebbe fare alcune considerazioni.

Se si cerca una sorta di salvadanaio dove mettere i propri risparmi in attesa che arrivi una migliore opportunità, l’acquisto di Bund tedeschi può avere un senso, ma chi spera di ottenere un elevato rendimento dal titolo di stato tedesco rischia di rimanere deluso: il ritorno economico di un investimento di questo tipo rimane basso; il titolo a 10 anni ha un rendimento dello 0,33%, quindi chi vuole ottenere risultati importanti dai propri investimenti farebbe meglio a guardare altrove.

Conviene comprare Bund tedeschi?

Bisogna inoltre considerare che come accade per tutti i titoli emessi da un governo, in Italia sul rendimento dei Bund tedeschi si paga una tassa pari al 12,50% (il rendimento indicato nei listini è quello lordo, quindi per conoscere qual è il risultato netto bisogno togliere questa percentuale). Non si può dire in termini assoluti se comprare Bund tedeschi conviene o meno: dipende tutto dalle proprie aspettative e dal proprio profilo di investitore.

I Bund sono quotati sul Mercato Obbligazionario Telematico Italiano (MOT) e sul TLX: è possibile acquistare i titoli direttamente da questi due mercati, ma sono in tanti quelli che preferiscono operare con i Bund finanziari; tramite le piattaforme di trading online e utilizzando degli strumenti finanziari derivati (come ad esempio i CFD, contratti per differenza) è possibile investire sui Bund senza necessariamente entrarne in possesso.

Puoi leggere anche:

Regali

Wthing © 2014 Frontier Theme