Come prelevare con Plus500?

Molti utenti ci scrivono dicendo di aver difficoltà a prelevare con Plus500. Il problema, se così si può chiamare, è nel 99% dei casi sono amministrativo. Come qualsiasi altro broker serio e regolamentato, infatti, anche Plus500 è tenuto a rispettare le severe norme europee in materia di antiriciclaggio.

PLUS500Insomma bisogna stare tranquilli perchè, come abbiamo detto, Plus500 è un broker affidabile al 100%. Vediamo come risolvere questo problema e prelevare, in maniera semplice e veloce, i propri soldi.

Prima di cominciare, però, ti anticipo che ci sono alcuni sistemi di pagamento e prelievo che sono molto più veloci di altri. Inoltre ti conviene fornire fin da subito i documenti necessari così da trovarti avvantaggiato quando dovrai prelevare fondi.

Prelevare con plus500

Per prima cosa bisogna sapere che questo broker (come dovrebbero fare tutti del resto) prima di approvare il prelievo richiede un documento con foto del cliente per verificarne l’identità. Inoltre in molte occasioni viene richiesto, anche, un documento che attesti la proprietà del mezzo utilizzato per il prelievo.

C’è da segnalare, anche, che per il prelievo viene utilizzato lo stesso strumento utilizzato per il versamento. Se ho effettuato il versamento con carta di credito verrà effettuato il prelievo sempre su carta di credito.

Detto questo vediamo come comportarci per risolvere il nostro problema. Per prima cosa vai su Plus500 e apri un conto di trading a condizioni esclusive per i nostri lettori.

Una volta aperto il conto con plus500 fai il primo versamento utilizzando la carta di credito o paypal (i 2 sistemi più sicuri e veloci). Fatto questo invia subito copia di un tuo documento d’identità a Plus500. Questo ti permetterà di velocizzare la procedura quando avri bisogno di effettuare il tuo primo prelievo.

Come posso prelevare fondi su Plus500?

Come ti ho detto questo broker tende ad autorizzare il prelievo sulla stessa fonte da cui è stato fatto il versamento. Per questo ti consiglio la carta di credito o paypal così da velocizzare il tutto.

In alcuni casi plus500 potrebbe richiedere un documento che attesti la proprietà della carta di credito. In questo caso potrebbe essere sufficiente una foto della carta di credito o copia del documento di emissione della banca.

Questo, comunque, viene fatto sia per garantire la tua identità e proteggerti dalle frodi sia per rispettare le norme anti riciclaggio della comunità europea.

Per maggiori informazioni vai sul sito ufficiale di Plus500.

2 Comments

  1. Buongiorno, ho un problema xon plus500 perche’ mi hannobloccato il conto dopo 5 ggiorni di utilizzo dello stesso perche’ il numero di telefono da validare è già stato validato in un mio vecchio account, intanto però ho effettuato tre depositi nei 5 giorni e mi sonostati accettati. Quando dopo il 5 giorno misi è bloccato il conto con le operazioni aperte ho mandato decine di mail al servizio clienti di plus500 e loromirispondevano che stavano verificando. Alla fine dopo circa un mese, intanto, le posizioni si erano chiuse grazie anche a dei stop che avevo inserito, anche con un po di guadagno, mi hanno risposto senza aver capito la soluzione..praticamente ora ho il xonto bloccato, non posso fare trading ne prelevare per colpa del telefono non verificato nel nuovo account…..ma intanto però i depositi li hanno accettati…Perché non autorizzano anche i prelievi?

    1. @Giuseppe: le procedure sono quelle e sono regolamentate dagli organi di vigilanza internazionali. Ti consiglio di inserire un nuovo numero telefonico per validare il tutto e poter continuare ad operare con plus500!

Comments are closed.