Come investire nel forex?

forex-investimentiPer operare nel forex è sufficiente seguire delle piccole regole che possono in linea di massima garantire il raggiungimento di piccoli guadagni on line per ogni tipologia di utente. Il forex è infatti molto semplice nei meccanismi di funzionamento e non richiede grandi capitali per iniziare, motivo per il quale molti trader soprattutto giovani si stanno avvicinando notevolmente a tale settore.

Scegliere un buon broker e la coppia di valute sulla quale investire i propri capitali

Innanzitutto è necessario scegliere un buon broker di forex, che presenti piattaforme semplici da utilizzare, con strumenti aggiuntivi (come un calendario economico) che permette di tenere sempre sotto controllo i principali andamenti delle valute e soprattutto che presenti una bassa incidenza sotto il profilo delle commissioni e dei costi per ogni transazione completata sulle valute.

In seguito bisognerà scegliere la coppia di valute sulla quale investire i primi capitali. Tra le principali valute ci sono dollaro, yen, euro e sterlina. Generalmente nei primi investimenti, è conveniente puntare sulla tipica coppia euro e dollaro, che non solo è quella più scambiata nel mercato del forex, ma presenta anche maggiori possibilità di guadagno nell’apertura contemporanea della Sessione Europea con quella Americana.

Aprire una posizione puntando su una previsione al rialzo o al ribasso in una coppia di valute

Stabilita la coppia di valuta sulla quale investire, bisognerà poi decidere l’obiettivo finale di guadagno massimo, stabilendo l’importo da investire e quello appunto da voler realizzare e poi aprire una posizione su una piattaforma di forex del broker scelto che punti o verso una previsione di rialzo dell’andamento di una valuta rispetto ad un’altra oppure verso una previsione di ribasso dell’andamento di una valuta rispetto ad un’altra.

Soprattutto nei primi investimenti potrebbe essere utile prima di decidere la coppia di valute sulle quali investire, di osservare graficamente (anche in tempo reale) i principali andamenti delle valute, puntando su quelle che potrebbero presentare più opportunità di guadagno on line, oppure di consultare un calendario economico per controllare tutti gli eventi principali che potrebbero influenzare l’andamento di una valuta e decidere se abbandonare tale valuta o puntare sulla stessa per ottenere dei buoni guadagni.

Chiudere infine una posizione in precedenza aperta sulla propria piattaforma di forex, laddove sia raggiunto un obiettivo prefissato o per limitare eventuali perdite. In questi casi potrebbe anche essere utile impostare degli ordini di stop loss, ossia degli ordini automatici entro i quali chiudere automaticamente la posizione assunta su quella coppia di valute senza una ulteriore conferma e che può offrire la possibilità di ottenere un giusto guadagno, senza essere avidi continuando oltre i limiti e ritrovarsi con forti perdite, vanificando un buon risultato economico.

Un esempio pratico degli investimenti sul forex

Un esempio pratico, può aiutare a capire meglio tali regole impostare per investire nel mercato del forex, soprattutto nel caso di utenti meno esperti. Il broker x presenta una piattaforma semplice da utilizzare e con un buon calendario economico e bassi costi sulle transazioni ad oggetto le valute?

Allora il broker x è la nostra prima scelta per operare nel mercato del forex. Il passo successivo è di puntare su una coppia di valute, ad esempio euro e dollaro, indicati con le sigle Eur/Usd e di voler realizzare un guadagno puntando su un andamento al rialzo dell’Euro verso il Dollaro. In questo caso l’utente aprirà una posizione sulla piattaforma di forex, indicando come obiettivo di puntare al rialzo dell’euro verso il dollaro ad una data X, poiché da una precedente analisi grafica o dalla consultazione di un calendario economico, potrebbero presentarsi buone opportunità di guadagno proprio puntando sull’euro.

Infine l’utente può inserire nella piattaforma di forex un ordine di stop loss del massimo valore di rialzo dell’euro sul quale guadagnare e chiudere la propria posizione. In caso di esito positivo di tutte le operazioni indicate, ci sarà un guadagno nel forex.

Se volete ulteriori informazioni sul mercato del forex, sulle analisi tecniche o sul broker da scegliere, visitate questo sito http://www.blogfinanza.com/forex-online/ e non avrete più alcun dubbio su come investire nel forex