Btp2037: cos’è? Conviene investire? Quotazione e rendimento

Quando facciamo riferimento ai Btp2037 vogliamo indicare degli investimenti a lunghissimo termine, ovvero dei Buoni del tesoro poliennali, che riportano una scadenza trentennale. Si tratta infatti di buoni che sono stati emessi nel 2015 e scadranno, come dicitura riporta, nel lontano 2037.

RICHIEDI UN FINANZIAMENTO ONLINE

Qualche tempo fa, grazie ad un prolungato periodo che ha visto protagonisti tassi molti bassi e quotazioni dei titoli senza dubbio più alte della media, c’è stato un vero e proprio boom di sottoscrizioni. In tantissimi, quindi, hanno deciso di investire su buoni a scadenza lunghissima.

I bassi tassi, però, ragionando in maniera accurata, contrastano in maniera evidente con gli elevati rischi relativi al lasso di tempo troppo prolungato.

Btp2037: investire può essere la giusta soluzione? Conviene?

Quando ci si pone la domanda “conviene investire sui Buoni del tesoro poliennali 2037?”, le risposte possono essere, senza dubbio, molteplici e discordanti. C’è infatti da valutare accuratamente il tipo di investimento che si va a compiere, ovvero un investimento a lunghissimo tempo e con scadenze che vanno a superare i 30 anni. Se da un lato le quotazioni dei titoli sono molto alte ed i tassi molto bassi, nel momento in cui si effettua l’operazione di investimento, non è detto che lo saranno anche nel corso del tempo o addirittura allo scadere dei 30 anni. I rischi, quindi, sono davvero molteplici e vanno valutati in maniera attenta e ponderata, proprio per non trovarsi in situazioni di perdita in conto capitale.

Quella della perdita è di sicuro una delle ipotesi più tranquille, calcolando che in 30 anni si può assistere al verificarsi di eventi ancor più catastrofici, come magari un default nazionale.

Non è quindi possibile stabilire con certezza se i Btp2037 siano o meno un investimento conveniente: dipende tutto molto da scelte personali e dall’approccio che ogni singolo investitore ha con gli investimenti a lungo termine.

Btp2037: quotazione e rendimento                                        

Al momento attuale, volendo effettuare una rapida valutazione, è bene dire che in questo momento i Btp2037 si trovano in una situazione leggermente superiore alla quotazione minima storica, e questo potrebbe rappresentare un buon motivo per investire. Ma è fondamentale tenere bene a mente che i rendimenti relativi ai Btp variano in maniera sostanziale in base all’andamento dell’inflazione, che comunque cambia periodicamente in base a diversi fattori.

Si tratta di investimenti non garantiti e quindi di operazioni che non danno all’investitore alcun margine di sicurezza. E’ bene quindi effettuare una valutazione ponderata, prendendo in considerazione sì la quotazione attuale, ma tenendo un occhio ben proiettato al futuro, e considerando ogni rischio possibile.

Puoi leggere anche: