Accordo sulla Grecia: altri 4 mesi di aiuti

Come avevamo ampiamente previsto alla fine un accordo tra le parti si è trovato e l’Eurogruppo ha approvato l’accordo per il piano di aiuti alla Grecia che verranno estesi per altri 4 mesi.

grecia tsipras

D’altronde un deterioramento della crisi non avrebbe fatto bene a nessuno, in primis alla Germania che negli ultimi giorni aveva fatto la voce grossa minacciando Atene di non essere in grado di gestire la crisi.

Da quello che emerso dall’Eurogruppo la Grecia, di fatto, ottiene lo sblocco del prestito europeo grazie ad un’estensione di quattro mesi. Ma anche le resistenze della Germania hanno sortito qualche effetto, pertanto i suddetti aiuti saranno vincolati alle misure che il governo di Tsipras riuscirà a mettere in campo.

Molto positivo il ministro delle Finanze greco Yanis Varoufakis che ha dichiarato che “il prolungamento degli aiuti è un piccolo passo verso una nuova direzione. Siamo tutti vincitori. E’ un grande passo avanti per l’Europa“.

Positivi anche il ministro italiano Padoan, i principali vertici europei e il presidente dell’FMI Lagarde che si è detta molto soddisfatta di questo accordo. Insomma, come auspicato, si è trovato una soluzione che accontenta tutte le parti e che da serenità ai mercati finanziari.

Al via già da lunedi ci potrebbero essere degli interessanti rialzi sulla scia dell’entusiasmo di questo eurogruppo. Da verificare, ovviamente, la lettera che il governo greco dovrà inviare a Bruxelles con il piano dettagliato delel manovre che si intendono applicare per rilanciare l’economia del paese. Non dimentichiamoci, infatti, che lo sblocco vero e proprio dei finanziamenti avverrà solo dopo importante passaggio.