Wthink

Economia, finanza e risparmio

Trading Forex Sicuro

conto tradingFare trading nel Forex è molto complicato. Si tratta di un mercato difficile, quello delle valute, o meglio delle coppie di valute, dove sicuramente iniziare a fare trading non è semplicissimo. Soprattutto per i principianti, è fondamentale non incappare in truffe e situazioni poco chiare dove molti “pseudo esperti” promettono facili guadagni. Tuttavia con un po di accortezza è possibile fare trading sicuro anche sul forex.

RICHIEDI UN FINANZIAMENTO ONLINE

Oggi come oggi, trovare questo genere di situazioni è più difficile, grazie alla regolamentazione del settore, ma non impossibile. Quando ci si affaccia nel mondo del trading, e soprattutto nel Forex, ci sono degli aspetti che bisogna considerare prima di iscriversi su una piattaforma ed aprire un conto reale.

Trading sicuro: la scelta della piattaforma

Quando si vuole iniziare a fare trading online, soprattutto nel Forex, e necessario iscriversi su una piattaforma messa a disposizione da un broker professionista. Il primo passo da fare è quello di controllare tutte le certificazioni del broker e le autorizzazioni ad operare in questo settore e nel nostro paese.

Fatto questo, è necessario andare a vedere, se in questa piattaforma sono previsti dei percorsi per poter fare un cammino graduale nel trading. Per esempio se è possibile iniziare a fare trading su di una piattaforma con un conto demo con soldi virtuali, se sono previsti corsi di formazione, guide o la possibilità di scaricare e-book e commenti degli esperti.

Oppure se sono previsti seminari interni gestiti direttamente dal broker o dai trader più esperti. Tutte le piattaforme migliori del mercato come Plus 500 o 24 Option prevedono questo tipo di percorso, che tiene conto delle esigenze del cliente prima di tutto.

Successivamente è necessario controllare bene, quali siano le condizioni contrattuali applicate dal broker, gli spread, le eventuali commissioni, i bonus, se previsti o no e in che quantità o con che limitazioni, la tempistica degli accrediti e dei prelievi, eventuali penali in caso di rescissione del contratto o di inattività.
Altro fattore rilevante è la qualità del servizio di assistenza, che deve essere sempre disponibile, anche, nel caso di trader inesperti, per fornire consigli o delucidazioni.

Poi, è importante sapere dove e come vengono custoditi i soldi dei conti dei trader, che livello di trasparenza ha il proprio broker, se sono previste assicurazioni sui depositi o rimborsi in caso di difficoltà economiche. Si tratta di veri e propri conti con soldi veri, quindi sapere come vengono gestiti è lecito e doveroso.

Trading sicuro: le strategie

Inoltre, bisogna vedere il tipo di investimenti proposto, se sono in linea con il mercato, se la varietà dei prodotti permette di fare investimenti adatti ad un livello principiante, se l’offerta è onesta e non solo a vantaggio del broker che li propone.

Uno strumento utile è internet, che permette di cercare nella rete commenti, opinioni, valutazioni imparziali ed oneste fatte da chi a provato realmente le piattaforme con soldi propri.

Diventare trader attraverso un percorso graduale è possibile, anche in un mercato difficile come quello del Forex, l’importante è scegliere una piattaforma adeguata, gestita da broker seri, affidabili ed onesti. Un po’ di lavoro prima di iscriversi ed aprire un conto per il trading online, può fare la differenza tra una bella esperienza ed il rischio di incappare in brutte sorprese.

Puoi leggere anche:

Wthing © 2014 Frontier Theme