Wthink

Economia, finanza e risparmio

Si può effettuare la ricerca di una partita iva dal nome?

Regali

Può capitare di sapere il nome di un cliente o un fornitore e di voler risalire alla sua Partita IVA: visto che sul web sono presenti tantissimi strumenti utili anche in questo particolare settore, molte persone si chiedono se si può effettuare la ricerca di una Partita IVA dal nome. Cerchiamo di capire se è un’operazione fattibile e quali sono le risorse che si possono utilizzare per raggiungere questo scopo.

Quali strumenti esistono per fare ricerche di questo tipo?

Facendo una ricerca su internet si può scoprire subito che sul sito dell’Agenzia elle Entrate (parliamo quindi di una risorsa decisamente affidabile) esiste uno strumento di verifica della Partita IVA: grazie a questo servizio è possibile ottenere informazioni sullo stato di una determinata Partita IVA, sul nome del suo titolare, sul tipo di ditta (individuale o società), sulla data di avvio dell’attività e le eventuali date di cessazione o sospensione. La ricerca però può essere fatta solo partendo dalla Partita IVA (per raggiungere questo strumento bisogna andare sul sito ufficiale dell’Agenzia, entrare nella sezione dei servizi e poi selezionare la voce Servizio di verifica Partita IVA).

Non è quindi possibile fare la ricerca di una Partita IVA dal nome di una persona o dalla denominazione di una società? Per i singoli contribuenti l’Agenzia delle Entrate esclude questa possibilità, mentre per i professionisti (consulenti, ragionieri, commercialisti) esiste un’opzione in più: neanche in questo caso si può fare una ricerca per nome, ma si può risalire al codice identificativo IVA di un’attività conoscendone il codice fiscale (che non è lo stesso codice fiscale della persona fisica, ma uno creato appositamente per l’attività). Questa opportunità è riservata ai soggetti che hanno ottenuto l’abilitazione dall’Agenzia.

Effettuare la ricerca di una Partita IVA partendo dal nome è possibile?

Sembra dunque che bisogna abbandonare il progetto di effettuare una ricerca di una Partita IVA partendo dal nome…a meno che non si decida di perdere un po’ di tempo sul web: ormai praticamente tutte le ditte (anche le aziende più piccole) hanno un sito internet; se si conosce il nome dell’imprenditore o la denominazione dell’azienda è possibile mettersi alla ricerca del suo sito web ufficiale, dove per legge devono essere indicate alcune informazioni, come appunto la Partita IVA. Sarà forse un metodo un po’ macchinoso, ma di sicuro è semplice e legale e al momento sembra essere l’unica soluzione disponibile per portare a termine un’operazione di questo tipo.

Puoi leggere anche:

Regali

Wthing © 2014 Frontier Theme