Quotazione Mediaset

Il titolo Mediaset è sulla bocca di tutti, negli ultimi giorni, per via dei tanti accadimenti legati alla vicenda con Vivendi e alla vendita del Milan. Le quotazioni procedono tra alti e bassi, lasciando spazio ad operazioni di trading davvero molto interessanti, come potrai notare dal grafico in tempo reale che trovi qui sotto.

RICHIEDI UN FINANZIAMENTO ONLINE

Ovviamente tutto questo interesse sul titolo è dovuto, come abbiamo detto, dalle due vicende che stanno tenendo banco in queste ultime settimane: da un lato il contenzioso con Vivendi, dall’altro la vendita del Milan agli investitori cinesi.

Il grafico che puoi analizzare qui sopra è quello di Plus500, il broker che utilizziamo solitamente per le nostre operazioni di trading su mercato azionario, forex e materie prime. Se vuoi puoi anche leggere la nostra recensione completa di plus500.

Mediaset: andamento quotazione

Sul titolo pesa la fortissima incognita legata all’accordo con Vivendi e al contenzioso, con relativa causa milionaria, che si sta andando a profilare con la società francese. A quanto pare, infatti, Vivendi si starebbe tirando indietro circa l’accordo preso per quel che riguarda Mediaset Premium, con un enorme danno per Mediaset in termini di liquidità.

Secondo Piersilvio Berlusconi “Avranno maggiori difficoltà di noi a trovare un altro partner”, riferito ovviamente ai francesi di Vivendi. Berlusconi Junior ha anche confermato di essere pronto a cause legali, civili e penali, per fare chiarezza sulla vicenda, dopo che Vivendi ha chiesto di rivedere il contratto firmato sul passaggio di proprietà di Mediaset Premium.

Allo stesso tempo, però, la società potrebbe avvantaggiarsi, per ciò che riguarda la quotazione in borsa, dalla vendita del Milan. Anche se i soldi non finiranno nelle casse di Mediaset, sarà comunque della liquidità che entrerà in Fininvest.

Nelle prossime settimane, insomma, il titolo potrebbe subire dei forti movimenti. In particolare, consigliamo la massima attenzione in prossimità di Settembre, quando si potrebbero sbloccare entrambe le vicende.

Mediaset in borsa: come si è comportata?

Proviamo ad analizzare il titolo e la sua quotazione in borsa fino ad oggi. Attualmente il titolo Mediaset viene scambiato a 2,75 euro ma dall’inizio dell’anno ha comunque fatto segnare un -28% tutt’altro che rassicurante. Pesano, soprattutto, l’alto costo per i diritti della Champions League e il calo dei rendimenti che potrebbero creare problemi di liquidità all’azienda.

Azienda il cui vertice di riferimento è ormai arrivato al capo linea, mentre le giovani leve sembrano essere tutt’altro che all’altezza dei predecessori. Cosa dobbiamo aspettarci dal titolo Mediaset in borsa? L’azione tornerà a crescere?

Difficile dirlo con esattezza, anche in virtù della crisi dei media tradizionali. Sicuramente sarà importante, se non fondamentale, il modo in cui si uscirà dal contenzioso con Vivendi, ma allo stesso modo bisognerà capire come Mediaset andrà ad evolversi in un mercato, quello dei media, che sta profondamente cambiando.

Azioni Mediaset: un po di storia

Mediaset è conosciuta da tutti per essere la società che gestisce le televisioni di Silvio Berlusconi. Ma non tutti sanno che questa società, fondata dal cavaliere, si occupa anche di produzione radiotelevisiva ed è quotata alla borsa di Milano dal 1996. Mediaset può vantare una capitalizzazione di borsa di oltre 4 miliardi di euro.

I mercati di riferimento sono, ovviamente, quello italiano e quello spagnolo dove il gruppo ha anche una società quotata alla borsa di Madrid. Per maggiori informazioni sulle azioni Mediaset consigliamo di visitare il sito del colosso di Cologno Monzese oppure di visitare la relativa pagina sul sito di Wikipedia.

Puoi leggere anche: