Wthink

Economia, finanza e risparmio

Prestito personale Jump di Compass: chi può chiederlo?

Compass è uno dei nomi più noti nel settore del credito al consumo: la società fa parte del Gruppo Mediobanca e mette a disposizione dei suoi clienti un’ampia gamma di prodotti, tra cui finanziamenti, carte e conti e assicurazioni. Andiamo a conoscere meglio il prestito personale Jump di Compass: vediamo quali sono le sue caratteristiche principali e chi può chiederlo.

RICHIEDI UN FINANZIAMENTO ONLINE

Le caratteristiche del prestito personale Jump di Compass

Il prestito personale Jump di Compass si distingue dai normali finanziamenti perché il beneficiario ha la possibilità di saltare il pagamento della rata senza andare incontro a sanzioni o costi aggiuntivi (il pagamento viene rimandato al termine del piano di rimborso). Si può richiedere il salto della rata una volta all’anno, fino ad un massimo di cinque volte nell’arco dell’intera durata del finanziamento. Con il prestito personale Jump di Compass si possono ottenere importi fino a 30.000 euro e il rimborso avviene con addebito diretto sul conto corrente oppure tramite il pagamento dei tradizionali bollettini.

Chi può richiederlo e che documenti occorrono?

Il prestito può essere richiesto da tutte le persone che risiedono in Italia e che hanno almeno 18 anni al momento della richiesta e massimo 75 anni al termine del piano di rimborso. La domanda può essere presentata direttamente online (www.compass.it) oppure recandosi preso una delle oltre 180 agenzie della finanziaria presenti su tutto il territorio: si può trovare il punto vendita più vicino andando sul sito ufficiale (è anche possibile fissare un appuntamento). Per completare la richiesta bisogna presentare un documento di identità, il codice fiscale e un documento di reddito: i lavoratori dipendenti devono fornire l’ultima busta paga, i pensionati devono presentare il loro ultimo cedolino della pensione e i lavoratori autonomi devono fornire la loro ultima dichiarazione dei redditi. Ai cittadini stranieri (che devono risiedere in Italia da almeno un anno per ottenere il finanziamento) è richiesto anche il permesso di soggiorno.

Se dai controlli non emergono problemi l’importo viene erogato in pochissimo tempo (addirittura in giornata) con assegno o con bonifico. La gamma di prestiti personali erogati da Compass è completata da Ottimo (che rappresenta la formula standard con cui è possibile ottenere fino a 30.000 euro), Total Flex (il prestito flessibile che permette di saltare il pagamento della rata e di modificare l’importo dell’impegno mensile), Cifra Tonda (per importi fino a 20.00 euro, con una rata a cifra tonda con tutto compreso) e Consolido (la soluzione di consolidamento debiti fino a 30.000 euro),

Puoi leggere anche:

Wthing © 2014 Frontier Theme