Wthink

Economia, finanza e risparmio

Come ottenere un Prestito di 1000 euro

Ci sono moltissime persone per cui ottenere un prestito da 1000 euro diventa una questione tanto importante quanto complicata. Le banche e le finanziarie, infatti, hanno delle rigide regole interne e se non si hanno tutti i requisiti richiesti la pratica, anche solo per 1000 euro, viene automaticamente respinta.

RICHIEDI UN FINANZIAMENTO ONLINE

>> HAI BISOGNO DI UN PRESTITO? CLICCA QUI E FAI UN PREVENTIVO VELOCE <<<

Questo accade perchè i funzionari di banca devono attenersi alle suddette regole e non hanno più voce in capitolo. Questo significa che se non si rientra nei parametri imposti dall’istituto di credito il finanziamento non viene concesso. Come fare, allora, per poter ottenere un prestito personale da 1000 euro? Per prima cosa è importante sapere che ci sono tantissime soluzioni per poter aggirare le varie problematiche che si possono andare a verificare. Cerchiamo di analizzarle nel dettaglio.

Requisiti necessari per un prestito da 1000 euro

mini-rata-prestitoPer poter ottenere un finanziamento da mille euro è necessario disporre di una busta paga. I prestiti online per dipendenti, infatti, sono i più semplici da ottenere. Essendo l’importo così ridotto non è necessario che si tratti di una busta paga a tempo indeterminato, ma è più che sufficiente anche un contratto di lavoro a tempo determinato, purchè la scadenza del contratto sia successiva alla fine della rateizzazione del finanziamento.

In caso di segnalazione in crif come cattivo pagatore, o di protesto, è necessario ricorrere alla cessione del quinto dello stipendio o della pensione. In caso non si abbia un reddito dimostrabile (proviamo a pensare alle casalinghe o agli studenti) sarà sufficiente avvalersi di un garante (un genitore, un familiare o un amico) che possa garantire, per nostro conto, il pagamento delle rate alla banca.

Ovviamente l’aspetto fondamentale è quello di avere un reddito che permetta di poter affrontare le rate e di favi fronte ogni mese fino a scadenza. Un accorgimento utile potrebbe essere quello di moderare, sempre, l’importo della rata anche a costo di allungare la durata del finanziamento.

Prestito 1000 euro Findomestic

La famosa finanziaria Findomestic, una delle più grandi e importanti nel nostro paese, propone dei piccoli finanziamenti a condizioni davvero molto vantaggiose. Si può ottenere un prestito da mille euro ad un tasso di interesse promozionale del 5,86% senza che ci sia bisogno di dichiararne la finalità. Si tratta, infatti, di finanziamenti erogati per liquidità, ossia che possono essere utilizzati per qualsiasi scopo.

Molto interessanti anche le condizioni di erogazione. Per accedere al credito di Findomestic, infatti, è necessario andare sul sito web dell’istituto di credito e compilare, nell’apposita sezione, tutti i campi con i propri dati, gestendo la pratica direttamente su internet. Questo si traduce in un’erogazione più veloce.

Prestito 1000 euro Compass

Compass è un’altra eccellente finanziaria che permette di ottenere un finanziamento a condizioni molto interessanti. L’unica cosa che non ci piace è la necessità di dover ricorrere alla filiale per poter ottere il prestito. Purtroppo, infatti, anche per importi contenuti di soli 1000 euro è necessario recarsi fisicamente in una delle oltre 160 filiali dell’istituto di credito.

Per contro va detto che i tassi di interesse, spesso, sono molto vantaggiosi. Inoltre Compass risulta essere sempre molto elastica per ciò che riguarda le garanzie reddituali necessarie per poter accedere al credito. un motivo in più per prendere in considerazione questi prodotti.

Prestito 1000 euro Agos

Anche Agos, come Findomestic, sta lanciando proprio in questi giorno un interessante promozione. E’ possibile ottenere un prestito personale da mille euro con un taeg che parte dal 6,46%. Per chi non lo sapesse il taeg è il tasso che riassume tutti i costi di un finanziamento, comprese le spese di apertura pratica e di gestione della stessa.

Puoi leggere anche:

Wthing © 2014 Frontier Theme