Prestiti 5000 euro: come e dove richiedere online

Avete bisogno di prendere in prestito una piccola cifra, diciamo 5 mila euro, ma non avete alcuna voglia di perdere tempo andando in una banca o in una filiale di una finanziaria? Se siete persone troppo impegnate che non hanno il tempo di fare la fila, oppure non vi va assolutamente di perdere tempo dietro a scartoffie varie e sentire un agente proporvi altri venti prodotti oltre al finanziamento che cercate, la soluzione per voi è fare da soli. Alcune società permettono, infatti, di richiedere prestiti tranquillamente seduti a casa alla propria scrivania.

RICHIEDI UN FINANZIAMENTO ONLINE

Basta avere la documentazione giusta e una connessione ad internet, oltre ad un pc e in molti casi uno scanner con cui poter scansionare i documenti da caricare online. Dato che la cifra di cui si parla, 5 mila euro, non è una gran richiesta (come già visto per piccoli prestiti da mille euro) non risulta nemmeno troppo difficile che il finanziamento vi venga accordato, se avete un reddito dimostrabile e non siete cattivi pagatori (per essere tali no è necessario non aver pagato un precedente finanziamento, ma basta aver ritardato troppe volte i pagamenti delle rate). Non sono comunque molte le società che permettono di inviare tutta la richiesta online, vediamo insieme chi ci permette di farlo e a che condizioni.

Piccolo prestito da 5000 euro Agos web

prestiti-5000-euroTra le opzioni online che possiamo scegliere, la prima che vi consigliamo è sicuramente Agos, società che ha sempre puntato sul servizio online ai propri clienti e che solo in un secondo momento ha proposto anche filiali sul territorio, oltre ad avere accordi con molte banche per il collocamento dei suoi prodotti. Agos permette alla sua clientela di accedere alla richiesta di prestito online via PC, smatphone e tablet, in tutta comodità. La richiesta viene valutata in 48 ore e in questo tempo massimo si viene a sapere se il finanziamento è stato concesso o meno. Qualunque sia la scelta tra i diversi tipi di prestito proposti da Agos, il cliente ha la possibilità di sfruttare l’opzione del cambio rata e durata e del salto rata, con la flessibilità che permette di gestire la restituzione con tranquillità.

Si ha la possibilità di inoltrare la propria richiesta 24 ore su 24, tutti i giorni della settimana. E il preventivo di questo tipo di finanziamento è sicuramente vantaggioso. Infatti è possibile ottenere un prestito di 5 mila euro da rimborsare in 60 mesi con una rata inferiore ai 100 euro mensili. Precisamente la rata, senza assicurazione, sarebbe pari a 97,40 euro. Il TAN applicato è un 5,91% mentre il TAEG è pari al 7,61%. Per effettuare la richiesta basta collegarsi alla pagina dedicata ai prestiti, calcolare il proprio preventivo e poi cliccare su richiedi il finanziamento.

Prestiti online 5 mila euro Findomestic

La seconda opzione che vi presentiamo è la proposta di finanziamento pensata da Findomestic, anche in questo caso con richiesta al 100% online. A differenza di Agos, un eventuale preventivo di finanziamento di 5 mila euro da restituire in 60 mesi la nostra rata è pari a 100 euro tonde. Infatti si parla di un TAEG leggermente più alto rispetto all’esempio proposto da Agos. Infatti il tasso applicato è del 7,67% con un TAN fisso pari al 7,42. La richiesta viene fatta online con apposizione della firma digitale. In qualsiasi momento è possibile visionare l’andamento della pratica e a che punto ci si trova, se è stata accettata oppure no e perché. I documenti da allegare devono essere scansionati e inviati con la stessa richiesta in formato pdf. La firma digitale è un procedimento completamente gratuito e sicuro, grazie alla conferma di invio fatta attraverso il cellulare fornito al momento della domanda.

Non si è obbligati ad aprire nessun altro prodotto, in quanto l’addebito viene fatto sul conto corrente di cui il richiedente è titolare, di qualunque banca sia. Anche Findomestic prevede le opzioni di flessibilità di cui abbiamo parlato precedentemente. Ovvero, dopo il pagamento delle prime 6 mensilità è possibile chiedere di saltare una rata, posticipandola al termine del differimento. Oppure è possibile scegliere di modificare l’importo della mensilità da rimborsare: aumentando la rata si riduce la durata e viceversa, diminuendo la rata il prestito dura di più. Tutte queste opzioni sono gratuite e non comportano addebiti ulteriori, così come non ci sono spese di istruttoria o di invio annuale del resoconto relativo al proprio contratto in essere.

Puoi leggere anche: