Wthink

Economia, finanza e risparmio

Peso lingotti d’oro: come si effettua?

Regali

Esistono diverse tipologie di investitori: ad esempio chi ha intenzione di ottenere il massimo dai propri risparmi sceglie di investire in Borsa o di fare trading, mentre chi preferisce mettere i suoi risparmi al sicuro opta per i cosiddetti beni rifugio; il bene rifugio per eccellenza è l’oro che può essere detenuto sotto forma di monete e lingotti: vediamo quali sono le caratteristiche, il valore e il peso dei lingotti d’oro.

Il peso dei lingotti d’oro: le pezzature disponibili

Prima di tutto cerchiamo di dare una definizione di lingotto: con questo termine si indicano i blocchi di metallo ottenuti dalla solidificazione di una massa di metallo fuso (in questo caso oro). I lingotti d’oro sono disponibili in varie dimensioni di peso diverso. A livello di commercio internazionale, il peso standard del lingotto è di 400 once (siamo intorno ai 12,4 kg), ma è chiaro che per venire incontro alle esigenze dei risparmiatori (anche privati e piccoli) si è iniziato a produrne di più piccoli.

Attualmente in circolazione esistono una trentina di tipi di lingotto d’oro: si parte da quelli più piccoli, dal peso di un solo grammo (destinati a chi vuole fare un piccolo investimento o vuole fare un regalo) fino al peso di 20 grammi (i lingotti di queste dimensioni spesso vengono venduti in semplici custodie), ma poi si sale, fino al massimo di 12,5 kg. Tra le pezzature più vendute ci sono quelle da 5 grammi (il lingotto è lungo 2,3 centimetri, largo 1,4 e spesso 0,07), da 10 grammi (3,1 x 1,8 x 0,1 centimetri), da 20 grammi (3,9 x 2,2 x 0,13 centimetri) e da 50 grammi (4,5 x 2,5 x 0,23 centimetri).

Chi ha intenzione di investire in oro fisico spesso opta per il lingotto da 100 grammi: il suo prezzo è ancora accessibile e le sue dimensioni (5,5 x 3,1 x 0,3 centimetri) sono ancora abbastanza ridotta per poterlo conservare senza correre particolari rischi o per poterlo rivendere in tempi ridotti se fosse necessario. Ci sono poi i lingotti d’oro più grandi, di maggiore peso e di conseguenza di maggiore valore: il record spetta ad un lingotto di 250 kg, prodotto in Giappone nel 2005.

Come si definisce il valore di un lingotto

Il peso del lingotto d’oro viene effettuato con bilancini di precisione (nulla ci vieta di pesare il nostro lingotto con la bilancia della cucina, ma difficilmente potrà darci un dato esatto al milligrammo); il peso però non è l’unico fattore a determinare il valore del pezzo d’oro: bisogna considerare anche i carati (nel caso dei lingotti sono 24) e il valore attuale del metallo prezioso, che nel momento in cui scriviamo è di 33,83 euro al grammo.

Puoi leggere anche:

Regali

Wthing © 2014 Frontier Theme