Le Universiadi del trading in borsa

Molti di voi non lo sanno ma ci sono anche le universiadi del trading, delle competizioni tra università che mettono alla prova gli studenti in delle competizioni sui mercati finanziari. Si tratta di importanti iniziative che, al di la della competizione vera e propria, permettono di avvicinare i giovanissimi alla realtà dei mercati finanziari.

Universiadi-trading

Non a caso questa iniziativa ha anche il patrocinio della Borsa Italiana e di importanti realtà del settore e coinvolge anche diverse facoltà europee.

Proprio questo aspetto riteniamo essere fondamentale: non solo i ragazzi si metteranno alla prova sui mercati finanziari con strumenti di investimento e speculazione ma avranno modo anche di capire il livello di altre realtà europee.

Perchè partecipare alle Universiadi del trading

Il motivo è davvero molto semplice. Le Universiadi del trading rappresentano una fantastica opportunità per poter dare modo ai nostri ragazzi delle facoltà di economia di cimentarsi con i mercati finanziari dando modo di comprenderne le dinamiche e scontrarsi con le difficoltà degli operatori del settore.

Inoltre l’iniziativa offre anche una ricompensa economica finalizzata al miglioramento dell’offerta didattica delle università.

Da un lato, infatti, il professore della squadra vincente avrà a disposizione 20 mila euro messi in palio dagli sponsor per fini didattici. In sostanza il professore potrà utilizzare quei fondi per ripristinare un laboratorio, acquistare del materiale, ecc.

Inoltre i ragazzi potranno portarsi a casa l’eventuale guadagno maturato sulle somme messe a disposizione. Ma vediamo esattamente come funziona questa iniziativa.

Come partecipare alle Universiadi del trading

In sostanza i ragazzi sono organizzati in squadre decise dalle varie facoltà e hanno a disposizione una piattaforma di trading messa a disposizione da Directa con un capitale di 5 mila euro e leva finanziaria 1:5.

A scadenza del concorso, che avverrà ai primi di Maggio 2015, le squadre che avranno generato un profitto potranno dividersi quei soldi (al netto del capitale messo a disposizione da directa e delle commissioni sugli eseguiti).

Per poter avere maggiori informazioni sull’argomento, leggere il regolamento o per capire come funziona puoi leggere questa guida dettagliata alle Universiadi del trading online: http://www.universiadeerzurum.org/guide/scommettere-borsa-le-universiadi-del-trading.

Il consiglio che possiamo dare a ragazzi e insegnanti è quello di promuovere attività di questo tipo che mettono i giovani alla prova sul campo. Un modo divertente e dinamico per dare modo agli studenti di mettere in pratica le conoscenze acquisite sui libri di testo e cimentarsi con le reali difficoltà che ogni operatore del settore del trading online deve affrontare ogni giorno.