Guadagnare con i dividendi delle azioni

azioni e dividendiUna delle tipologie di investimento preferite è quella che prevede l’acquisto di azioni. Investire con le azioni non è semplice, dal momento che bisogna avere una buona conoscenza del mercato, l’intuito giusto ed essere informati circa l’azienda sulla quale si sceglie di investire.

RICHIEDI UN FINANZIAMENTO ONLINE

La possibilità di profitto con le azioni è duplice: da un lato le azioni possono aumentare di valore, generando profitto al momento di una eventuale vendita (le azioni sono vendute in questo caso ad un prezzo più alto rispetto a quello pagato per acquistarle), dall’altro gli azionisti prendono parte ai guadagni dell’azienda, ricevendo in proporzione alla quota di azioni che si possiedono.

A questo proposito va detto che uno dei più grandi investitori di tutti i tempi, Warren Buffet, ha sempre preso in forte considerazione l’aspetto legato ai dividendi. Secondo Buffet, infatti, un’azienda sana e con una grande liquidità doveva sempre pagare dividendi agli azionisti a meno che non ci fossero delle soluzioni di investimento che avrebbero fatto aumentare concretamente il valore dell’azienda.

Prima di investire in azioni è utile capire con esattezza cosa sono i dividendi e quali sono le opportunità di guadagno che essi offrono agli azionisti. I dividendi sono gli utili che una società decide di versare ai propri azionisti, assegnando ad ognuno di essi una somma proporzionata alla percentuale di azioni totali posseduta.

La scelta di versare i profitti come dividendi viene presa dall’assemblea degli azionisti, la quale ha il potere di stabilire come utilizzare l’utile prodotto. In particolare, l’assemblea può stabilire di versare i dividendi, scegliendo una data ed informando tutti gli azionisti, oppure può stabilire di utilizzare il profitto per coprire spese e debiti accumulati nel tempo o anche di reinvestire direttamente i profitti.

L’assemblea degli azionisti può scegliere inoltre di versare parte del profitto sotto forma di dividendi e di utilizzare la restante parte per altri scopi, ad esempio copertura delle spese accumulate e apertura di nuovi investimenti.

I dividendi offrono ottime possibilità di guadagno, proprio perché si configurano come un’entrata aggiuntiva oltre all’aumento del valore di mercato della singola azione. Interessante anche la tassazione ridotta riservata ai profitti derivanti dai dividendi. Un buon consiglio per investire in azioni è creare un portafoglio azionario vario, puntando su società che adottano una politica incentrata sul versamento dei dividendi.

Ovviamente ci sono anche aziende che, per propria natura, sono poco inclini a dividere gli utili con gli azionisti preferendo utilizzare la liquidità in altro modo. Ovviamente bisogna fare un bilancio anche di questo aspetto. Come dice Buffet, se trattenere gli utili in azienda serve a fare investimenti che permettono di aumentare il valore della stessa, bene, altrimenti meglio puntare alla divisione degli utili.

Puoi leggere anche: