Finanziamenti a fondo perduto: cosa sono e come ottenerli

fondoperdutoimpreseStai aprendo una nuova impresa e hai assolutamente bisogno di ottenere un finanziamento per poter partire senza problemi e avviare la tua attività con una maggior tranquillità e liquidità? Hai sentito parlare dei finanziamenti a fondo perduto ma non sai bene di cosa si tratti e vorresti avere qualche delucidazione in merito? Allora sei capitato nel posto giusto: in quest’articolo cercheremo di chiarire cosa siano i finanziamenti a fondo perduto e quali requisiti bisogna avere per potervi accedere.

I finanziamenti a fondo perduto sono contributi che possono essere stanziati da enti pubblici o società finanziarie in favore di nuove attività imprenditoriali e imprese, al fine di coprire parte delle spese per l’avviamento dell’attività.

*** FAI UN PREVENTIVO VELOCE: CLICCA QUI E TROVA IL MIGLIOR PRESTITO ONLINE ***

Il bello dei finanziamenti a fondo perduto è che si tratta di contributi in conto capitale: cosa signifa questo? Molto semplice: chiunque riesca ad ottenere tali finanziamenti non è tenuto a restituire la somma al beneficiario e quindi non esistono nemmeno interessi! Ti sembra incredibile? Eppure è tutto vero, ed è per questo che conviene sempre provare a fare richiesta per ottenere tali finanziamenti: non c’è nulla da perdere ma solo molto, moltissimo da guadagnare!

Per poter accedere ai finanziamenti a fondo perduto esistono diversi bandi e viene di norma richiesta la presentazione di un progetto specifico, e di una serie di documenti che permettano all’ente di inquadrare l’azienda in modo più specifico e completo.

Spesso questo tipo di finanziamenti vengono affiancati ad altre tipologie, come ad esempio i prestiti a tasso agevolato, volti anche questi a fornire supporto alla nascita e allo sviluppo dell’imprenditoria giovanile, ad esempio, o a determinati ambiti che faticano ad avviarsi in autonomia o si presentano da subito come svantaggiati per una serie di motivi.

Ma come può essere impiegato il denaro ricevuto? In genere i contributi a fondo perduto possono essere utilizzati per l’acquisto di beni strumentali necessari per l’avvio o la modernizzazione delle attività imprenditoriali, mentre spesso non possono essere destinati al pagamento, ad esempio, di servizi effettuati da terze parti esterne all’attività.

Se vuoi avere maggiori informazioni o vuoi controllare se sono presenti bandi interessanti per ottenere finanziamenti a fondo perduto ti conviene visitare i siti web del fondo sociale europeo e della tua provincia: potresti trovare proprio l’occasione che stavi aspettando per poter avviare la tua attività con una maggior sicurezza e tranquillità, senza essere costretto a dover investire somme troppo consistenti in prima persona! Ora non ti resta che tentare: In bocca al lupo!