Come richiedere un prestito BancoPosta online

Poste Italiane presenta una lunga serie di prodotti nell’elenco dei prestiti che mette a disposizione dei suoi clienti: in questo articolo cercheremo di capire come richiedere uno di questi finanziamenti, concentrandoci in particolar modo sul Prestito BancoPosta online. Ormai chi è alla ricerca di un finanziamento può scegliere tra un’ampia gamma di soluzioni che vanno al di là della solita banca o della classica finanziaria: già da qualche anno Poste Italiane fornisce servizi di gestione del credito e propone varie forme di prestiti e mutui.

RICHIEDI UN FINANZIAMENTO ONLINE

I finanziamenti proposti da Poste Italiane

prestiti-bancoposta-onlineCome detto, la lista dei finanziamenti erogati da Poste Italiane è abbastanza lunga:

  • il Prestito Bancoposta è il finanziamento ideale per realizzare i progetti più importanti: è possibile ottenere cifre tra i 3.000 e i 30.000 euro da rimborsare in 24/84 mesi;
  • il Prestito BancoPosta Flessibile è il prodotto che si adatta alle esigenze del cliente: si possono ottenere importi da 3.000 a 30.000 euro e la durata va da un minimo di 24 ad un massimo di 108 mesi;
  • il Prestito BancoPosta Consolidamento permette di pagare tutte le scadenza con una sola rata, ottenendo della liquidità in più: si può richiedere un importo tra i 3.000 e i 50.000 con durata da 24 a 96 mesi;
  • il Prestito BancoPosta Ristrutturazione Casa permette di ottenere importi da 10.000 a 60.000 euro per dare un nuovo aspetto alla propria abitazione, da restituire in 36/120 mesi (può essere utilizzato anche per l’acquisto di mobili, pannelli fotovoltaici, grandi elettrodomestici e così via);
  • il Prestito BancoPosta Acquisto Casa è, come si può facilmente intuire dal nome, il finanziamento per chi vuole comprare una casa: l’importo va da un minimo di 10.000 euro ad un massimo di 60.000 euro da restituire in 36/120 mesi;
  • il Prestito BancoPosta Auto è pensato per chi vuole comprare una vettura, nuova o usata: l’importo erogabile è tra i 7.500 e i 30.000 euro e il piano di rimborso può durare dai 30 agli 84 mesi;
  • il Mini Prestito BancoPosta è invece il piccolo finanziamento dedicato esclusivamente ai titolare di carta PostePay Evolution: si possono ottenere 1.000, 2.000 o 3.000 euro da restituire in 22 mesi;
  • ci sono poi le varie versioni del Quinto BancoPosta (per pensionati, dipendenti pubblici e dipendenti delle grandi imprese private), con la rata, il cui importo non può essere superiore ad 1/5 dell’emolumento mensile, che viene trattenuta direttamente sullo stipendio o sulla pensione.

Caratteristiche del Prestito Banco Posta Online

Poi c’è il Prestito BancoPosta Online, che è il prodotto su cui ci soffermeremo di più, cercando di capirne tutte le caratteristiche, i requisiti e le modalità per farne richiesta. Sul sito ufficiale di Poste Italiane questo prodotto viene definito come il finanziamento 100% online che può essere richiesto comodamente da casa da chi è titolare di un Conto BancoPosta online. Già da questa piccola descrizione si capisce uno dei requisiti necessari per ottenere questo prestito, ma andiamo con ordine elencando le caratteristiche principali: con il Presito BancoPosta Online si possono ottenere importi tra i 1.500 e i 30.000 euro, mentre il piano di rimborso può avere una durata che va dai 12 agli 84 mesi. L’accredito avviene direttamente sul conto BancoPosta del richiedente e sullo stesso conto ogni mese viene addebita la rata.

Requisiti e procedura per fare richiesta a Poste Italiane

Per poter richiedere il Prestito BancoPosta Online sono necessari tre requisiti: il primo è avere la residenza in Italia, il secondo è avere un reddito dimostrabile e la terza è essere titolari di un conto corrente BancoPosta con servizio di Internet Banking. Per poter inoltrare la domanda è necessario presentare un documento di identità, il codice fiscale/tesserino sanitario, una documentazione che attesti il reddito (potrebbe essere il cedolino della pensione, la busta paga o il modello Unico) e, per i cittadini non italiani, il documento che certifica la regolarità del soggiorno. In determinati casi (caratteristiche del cliente, possibilità di accedere a promozioni particolari e così via) è possibile che vengano richiesti ulteriori requisiti o documenti, ma sono eventualità eccezionali.

Come abbiamo scritto in precedenza, questo finanziamento può essere richiesto con una procedura che si svolge interamente online e in qualsiasi momento grazie a Firma Digitale: il correntista che fa richiesta di Prestito BancoPosta Online può gestire la sua domanda e monitorarne lo stato di avanzamento semplicemente tramite internet. Le fasi da seguire per richiedere il Prestito BancoPosta Online sono le seguenti: innanzi tutto con le proprie credenziali si deve fare il login nell’area riservata e poi accedere alla sezione relativa ai finanziamenti; da qui sarà possibile individuare la soluzione più adatta alle proprie esigenze e ai propri progetti grazie al simulatore di calcolo che consente di trovare la rata ideale; a questo punto bisogna compilare la domanda con i propri dati e inviare la richiesta; la risposta di fattibilità arriva immediatamente; tutti i documenti necessari possono essere inviati direttamente online, ma c’è anche la possibilità di spedire il tutto in formato cartaceo. In caso di esito positivo della procedura l’importo richiesto viene accreditato sul conto BancoPosta nel giro di pochi giorni; sullo stesso conto verranno in seguito addebitate le rate del rimborso.

Puoi leggere anche: