Assicurazioni telefoniche: come funzionano? Sono convenienti?

Al giorno d’oggi le presone si sono abituate a navigare tra i siti delle varie compagnie di assicurazione e a sottoscriver contratti e polizze direttamente online; fino a non molto fa però il principale strumento di vendita diretta (cioè scavalcando ogni tipo di intermediazione) a disposizione delle compagnie era rappresentato dalle assicurazioni telefoniche. Stiamo parlando di una realtà ancora molto presente ed importante: vediamo come funzionano e cerchiamo di capire se sono convenienti.

RICHIEDI UN FINANZIAMENTO ONLINE

Cosa sono e come funzionano le assicurazioni telefoniche

In Italia le assicurazioni telefoniche sono arrivate con qualche anno di ritardo (nel Regno Unito il primo contratto stipulato con questo sistema è stato registrato nel 1984), ma non hanno impiegato molto tempo per affermarsi come una parte importante del settore. La maggior parte delle compagnie che operano per telefono in realtà non sono altro che società che appartengono a importanti gruppi assicurativi che decidono di operare tramite questo canale per raggiungere altre fette di mercato e fasce di clienti diverse. Dal punto di viste della legge, le assicurazioni telefoniche sono equiparate alle assicurazioni tradizionali: ad esempio, per quanto riguarda le RC auto, questo significa che si può passare da una compagnia “normale” ad una che opera via telefono senza conseguenze negative sulla classe di merito.

Le assicurazioni telefoniche riscuotono un discreto successo tra i consumatori soprattutto perché vengono proposte ad un prezzo più basso rispetto a quello delle polizze sottoscritte in agenzia: non essendoci personale ed uffici di mezzo, i costi per le compagnie sono ridotti, e questo si riflette anche sul premio chiesto al cliente finale. Ovviamente però non bisogna farsi attirare solo dal prezzo più basso: prima di sottoscrivere una polizza con le assicurazioni telefoniche bisogna valutare anche altri aspetti, a partire dai servizi di assistenza per arrivare fino agli orari in cui è possibile chiamare il call center. È fondamentale accertarsi della possibilità di avvalersi di assistenza 24 ore su 24 in caso di sinistro e bisogna mettere in conto il fatto che per la liquidazione del danno tutte le pratiche andranno sbrigate via telefono, senza poter contare su un intermediari fisico.

Le assicurazioni telefoniche sono davvero convenienti?

Si può dire che le assicurazioni telefoniche sono convenienti dal punto di vista del prezzo, però per trovare la proposta migliore la soluzioni è sempre una: fare una ricerca e confrontare le varie offerte. Come abbiamo detto prima, in Italia la maggior parte delle assicurazioni telefoniche più famose sono società che fanno parte di grandi gruppi assicurativi: d esempio Genertel fa parte del Gruppo Generali, Linear fa parte del Gruppo Unipol, Quixa fa parte del Gruppo Axa e Genialloyd fa parte del Gruppo Allianz. Direct Line (ora Verti Assicurazioni) è stata la società che ha fatto da apripista nel campo delle vendite dirette di prodotti assicurativi via telefono.

Puoi leggere anche: